#ineuropaconfurore

Reti e operatori VOD europei – Video On Demand

European VOD networks and operators

Titolo:
Reti e operatori VOD europei – Video On Demand
European VOD networks and operators
(CREA-MEDIA-2021-VODNET)
Ente finanziatore:
AGENZIA ESECUTIVA PER L’ISTRUZIONE E LA CULTURA (EACEA)
Obiettivi ed impatto attesi:
L’obiettivo dell’azione è di aumentare la collaborazione transfrontaliera tra i servizi VOD europei esistenti.
Risultati attesi:
Rafforzare la collaborazione transfrontaliera tra le piattaforme europee di Video On Demand (VOD) attraverso attività congiunte/collaborative per aumentare il pubblico online dei contenuti audiovisivi europei;
Rafforzare l’attrattiva delle piattaforme europee di Video On Demand (VOD) ammissibili per il pubblico transfrontaliero e il consumo online su larga scala;
migliorare la circolazione e il consumo digitale dei contenuti europei aumentandone la visibilità e il risalto
Sviluppare nuovi modelli di business e realizzare economie transfrontaliere di portata e scala.
Descrizione delle attività finanziabili:
• Azioni congiunte/collaborative transfrontaliere con l’obiettivo di migliorare la competitività e l’attrattiva delle piattaforme VOD europee che offrono una proporzione significativa di opere audiovisive europee non nazionali, nonché di aumentare l’accessibilità, la visibilità, la scopribilità e il risalto dei contenuti europei per un pubblico globale più ampio (europeo e internazionale).
• Un’attenzione particolare sarà data alle candidature che presentano strategie adeguate per garantire l’equilibrio di genere, l’inclusione, la diversità e la rappresentatività.
Criteri di eleggibilità:
Per essere ammissibili, i richiedenti (beneficiari ed entità affiliate) devono:
• essere persone giuridiche (enti pubblici o privati)
• essere stabiliti in uno dei paesi ammissibili, cioè
• Paesi partecipanti a Europa Creativa
I beneficiari e gli enti affiliati devono registrarsi nel Registro dei Partecipanti – prima di presentare la proposta – e dovranno essere convalidati dal Servizio Centrale di Validation Service (REA Validation). Per la convalida, sarà richiesto loro caricare documenti che dimostrino lo stato giuridico e l’origine.
La proposta deve essere presentata da un gruppo di candidati (consorzio) che coinvolge almeno almeno tre servizi VOD provenienti da almeno due paesi partecipanti al MEDIA strand o da una piattaforma VOD in grado di offrire i suoi servizi in almeno almeno due paesi all’interno dei paesi del MEDIA Strand.
Schema di finanziamento:
Il budget disponibile per l’invito è di 4 000 000 di euro
I parametri della sovvenzione (importo massimo della sovvenzione, tasso di finanziamento, costi totali ammissibili, ecc.) saranno fissati nel Contratto di sovvenzione (Scheda tecnica, punto 3 e art 5).
Budget del progetto (importo massimo della sovvenzione): Nessun limite.
La sovvenzione concessa può essere inferiore all’importo richiesto.
La sovvenzione sarà basata sul bilancio (costi effettivi, con costi unitari ed elementi forfettari).
Ciò significa che rimborserà SOLO alcuni tipi di costi (costi ammissibili) e i costi che sono stati effettivamente sostenuti per il vostro progetto (NON i costi preventivati). I costi saranno rimborsati al tasso di finanziamento fissato nel Grant Agreement (60%).
Scadenza:
05 ottobre 2021 17:00:00 ora di Bruxelles
Ulteriori informazioni:
call-fiche_crea-media-2021-vodnet_en.pdf (europa.eu)
Per scaricare questo bando, in formato pdf, clicca qui.

 

 

 

Servizio offerto da Mario Furore, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.
disclaimer:
Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo.

0%

Furore Mascotte #ineuropaconfurore

© 2020 Mario Furore - Privacy & Cookie Policy |
Design by Gianluca di Santo