#ineuropaconfurore

Roadmap di ricerca e innovazione per le tecnologie blockchain nel settore agroalimentare

Research & innovation roadmap for blockchain technologies in the agri-food sector

Titolo:
Roadmap di ricerca e innovazione per le tecnologie blockchain nel settore agroalimentare
Research & innovation roadmap for blockchain technologies in the agri-food sector
TOPIC ID: HORIZON-CL6-2021-FARM2FORK-01-07
Ente finanziatore:
Commissione europea
Programma Horizon Europe
Obiettivi ed impatto attesi:
Il potenziale delle tecnologie blockchain in tutti i settori e campi di applicazione è stato ampiamente riconosciuto ed è guidato in ambiti privati e pubblici. Anche nel settore agroalimentare, le tecnologie blockchain hanno suscitato interesse, ma non sono ancora applicate in modo mainstream. Da un lato, l’area dell’agroalimentare induce sfide speciali per l’applicazione delle tecnologie blockchain, come la natura dei prodotti; dall’altro, il settore è predestinato alle tecnologie di tracciamento. Come sottolineato nel Green Deal della Commissione europea, e nella strategia “farm to fork” in particolare, la trasparenza e gli sforzi di sostenibilità nella catena di approvvigionamento alimentare devono essere aumentati e il potere tra gli attori deve essere equilibrato. Le tecnologie Blockchain possono non solo sostenere le ambizioni di tracciabilità, ma anche supportare l’implementazione di sistemi di etichettatura biologica o di altro tipo (legati alla sostenibilità), così come la finanza sostenibile e i sistemi di mitigazione del clima e/o favorevoli alla biodiversità, e i contratti intelligenti, tracciare le informazioni per i consumatori, e ridurre gli oneri amministrativi per la pubblica amministrazione
È necessario un nuovo livello di ambizione per affrontare la ricerca e l’innovazione (R&I) nel campo delle tecnologie blockchain nel settore agroalimentare, generando così le conoscenze e le soluzioni necessarie per migliorare lo sviluppo e l’applicazione delle tecnologie blockchain nel settore agroalimentare nel settore privato e pubblico e sviluppare le capacità pertinenti per promuovere questo obiettivo R&I nel breve, medio e lungo termine. Le esperienze dell’applicazione delle tecnologie blockchain in altri settori e aree devono essere capitalizzate.
Le attività dovrebbero creare un quadro d’azione efficace, che dovrebbe permettere di mettere in comune le risorse, coordinare gli sforzi e sviluppare un portafoglio coerente di attività di R&I nel settore più ampio delle tecnologie blockchain nel campo dell’agroalimentare seguendo un approccio sistemico integrativo e de-frammentato. Questo dovrebbe includere:
• la mappatura e la valutazione delle attività di R&I europee e internazionali esistenti relative alle tecnologie blockchain e la promozione del loro coordinamento nel settore agroalimentare; se pertinente, potrebbero essere mappate anche iniziative e approcci sviluppati in / per altri settori / campi di applicazione con il potenziale di essere trasferiti al settore agroalimentare;
• la valutazione del grado di applicazione delle tecnologie blockchain nel settore agroalimentare nell’UE e a livello globale, compresa la misura in cui le tecnologie blockchain soddisfano i requisiti normativi UE e internazionali, e trarre insegnamenti, benefici e carenze/svantaggi;
• l’ analisi delpe esigenze di R&I sulle tecnologie blockchain nel settore agroalimentare, come espresso attraverso la consultazione degli stakeholder e i progetti di ricerca in corso;
• identificare le lacune, le aree prioritarie e le tipologie di intervento;
• proporre metodologie per monitorare e rivedere un portafoglio di attività di R&I legate alle tecnologie blockchain nel settore agroalimentare.
Criteri di eleggibilità:
Qualsiasi soggetto giuridico, indipendentemente dal suo luogo di stabilimento, compresi i soggetti giuridici di paesi terzi non associati o le organizzazioni internazionali (comprese le organizzazioni internazionali di ricerca europee 1 ) può partecipare (indipendentemente dal fatto che sia ammissibile o meno al finanziamento), purché siano soddisfatte le condizioni stabilite nel regolamento del programma Horizon Europe, insieme a qualsiasi altra condizione stabilita nello specifico argomento dell’invito. Per “soggetto giuridico” si intende qualsiasi persona fisica o giuridica creata e riconosciuta come tale ai sensi del diritto nazionale, del diritto dell’UE o del diritto internazionale, dotata di personalità giuridica e che può, agendo in nome proprio, esercitare diritti ed essere soggetta a obblighi, oppure un soggetto senza personalità giuridica . I beneficiari e gli enti affiliati devono registrarsi nel Registro dei Partecipanti prima di presentare la loro domanda, al fine di ottenere un codice di identificazione del partecipante (PIC) ed essere convalidati dal Servizio Centrale di Convalida (REA Validation) prima di firmare la convenzione di sovvenzione. Per la convalida, sarà chiesto loro di caricare i documenti necessari che dimostrano il loro status giuridico e la loro origine durante la fase di preparazione della sovvenzione.
Si applicano le seguenti eccezioni:
Le persone giuridiche stabilite in paesi terzi non associati possono
partecipare eccezionalmente a questa azione di coordinamento e sostegno.
Schema di finanziamento:
La Commissione stima che un contributo dell’UE di circa 3,00 milioni di euro permetterebbe di affrontare adeguatamente questi risultati.
Tuttavia, ciò non preclude la presentazione e la selezione di una
proposta che richieda importi diversi.
Il bilancio totale indicativo per l’argomento è di 3,00 milioni di EUR
Scadenza:
06 ottobre 2021 17:00 ora di Bruxelles
Ulteriori informazioni:
wp-9-food-bioeconomy-natural-resources-agriculture-and-environment_horizon-2021-2022_en.pdf (europa.eu)
Per scaricare questo bando, in formato pdf, clicca qui.

 

 

 

Servizio offerto da Mario Furore, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.
disclaimer:
Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo.

0%

Furore Mascotte #ineuropaconfurore

© 2020 Mario Furore - Privacy & Cookie Policy |
Design by Gianluca di Santo