#ineuropaconfurore

Verso un ecosistema musicale europeo competitivo, equo e sostenibile

Towards a competitive, fair and sustainable European music ecosystem

Titolo:
Verso un ecosistema musicale europeo competitivo, equo e sostenibile
Towards a competitive, fair and sustainable European music ecosystem
HORIZON-CL2-2022-HERITAGE-01-05
Ente finanziatore:
Commissione europea
Programma Horizon Europe
Obiettivi ed impatto attesi:
Le proposte dovrebbero mirare a migliorare i dati statistici e i metodi per catturare l’impatto economico impatto economico del settore musicale. Nella stima del valore economico del settore, le proposte dovrebbero elaborare anche le definizioni mancanti relative al repertorio nazionale ed europeo e le metodologie che permettano di includere, da un lato, i molti professionisti che sono microimprese imprese (e quindi completamente esclusi dalle statistiche ufficiali) e, dall’altro, le grandi piattaforme digitali, che rendono la musica disponibile gratuitamente attraverso l’aggiunta o la vendita di dati, che non sono anche riflessi nelle statistiche ufficiali europee. I risultati di questa ricerca dovrebbero anche mostrare l’ impatto della pandemia COVID-19 sul settore musicale, sia dal vivo che online. Inoltre, le proposte dovrebbero approfondire la ricerca sull’economia dei modelli di streaming: mentre i servizi di streaming (gratis o tramite abbonamento) stanno diventando il principale punto di accesso alla musica e si prevede che cresceranno ancora di più nei prossimi anni, il loro impatto economico sull’intero settore a lungo termine, in particolare sui creatori, è ancora incerto. Le proposte dovrebbero inoltre, includere nella loro analisi l’impatto di COVID-19 sul consumo di musica attraverso le piattaforme di streaming.
I progetti dovrebbero contribuire ad almeno due dei seguenti risultati attesi :
• Fornire nuove/migliori metodologie per catturare il valore economico e sociale della musica.
• Sviluppare indicatori per rilevare meglio la performance del settore musicale europeo e il suo contributo allo sviluppo economico e sociale, così come alla sostenibilità.
• Promuovere la raccolta di dati standardizzati sul (sotto)settore musicale per misurare il contributo del settore musicale europeo all’intera economia, il numero di occupati nel settore musicale europeo e il consumo di musica sulle piattaforme live, radiotelevisive e digitali.
• Aumentare la trasparenza dell’industria musicale, in particolare il business online/streaming attraverso una migliore fornitura di dati. Fornire una stima dell’impatto della partecipazione partecipazione alla società.
• Fornire ai responsabili politici strumenti efficaci per misurare e migliorare l’impatto delle politiche dell’UE , nel contesto di Music Moves Europe e oltre, sul settore musicale.
Criteri di eleggibilità:
Qualsiasi soggetto giuridico, indipendentemente dal suo luogo di stabilimento, compresi i soggetti giuridici di paesi terzi non associati o le organizzazioni internazionali (comprese le organizzazioni internazionali di ricerca europee 1) può partecipare (indipendentemente dal fatto che sia ammissibile o meno al finanziamento), purché siano soddisfatte le condizioni stabilite nel regolamento del programma Horizon Europe, insieme a qualsiasi altra condizione stabilita nello specifico argomento dell’invito. Per “soggetto giuridico” si intende qualsiasi persona fisica o giuridica creata e riconosciuta come tale ai sensi del diritto nazionale, del diritto dell’UE o del diritto internazionale, dotata di personalità giuridica e che può, agendo in nome proprio, esercitare diritti ed essere soggetta a obblighi, oppure un soggetto senza personalità giuridica . I beneficiari e gli enti affiliati devono registrarsi nel Registro dei Partecipanti prima di presentare la loro domanda, al fine di ottenere un codice di identificazione del partecipante (PIC) ed essere convalidati dal Servizio Centrale di Convalida (REA Validation) prima di firmare la convenzione di sovvenzione. Per la convalida, sarà chiesto loro di caricare i documenti necessari che dimostrano il loro status giuridico e la loro origine durante la fase di preparazione della sovvenzione.
Schema di finanziamento:
La Commissione stima che un contributo tra i 2 ed i 3 milioni di euro permetterebbe di affrontare questi risultati adeguatamente. Tuttavia, ciò non preclude la presentazione di proposte che richiedano importi diversi.
Il bilancio totale indicativo per il tema è di 9 milioni di EUR.
Tipo di azione: Research and Innovation action RIA.
Scadenza:
20 April 2022 17:00:00 Brussels time
Ulteriori informazioni:
wp-5-culture-creativity-and-inclusive-society_horizon-2021-2022_en.pdf (europa.eu)
Per scaricare questo bando, in formato pdf, clicca qui.

 

 

 

Servizio offerto da Mario Furore, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.
disclaimer:
Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo.

0%

Furore Mascotte #ineuropaconfurore

© 2020 Mario Furore - Privacy & Cookie Policy |
Design by Gianluca di Santo