#ineuropaconfurore

Mobilitazione della società per trasformare i sistemi alimentari per i co-benefici

Mobilisation of society to transform food systems for co-benefits

Titolo:
Mobilitazione della società per trasformare i sistemi alimentari per i co-benefici
Mobilisation of society to transform food systems for co-benefits
TOPIC ID: HORIZON-CL6-2022-GOVERNANCE-01-01
Ente finanziatore:
Commissione europea
Programma Horizon Europe
Obiettivi ed impatto attesi:
In linea con le priorità del Green Deal europeo e la strategia “dalla fattoria alla forchetta” per un sistema alimentare equo, sano e rispettoso dell’ambiente, così come con l’ambizione climatica dell’UE per il 2030 e il 2050, la proposta vincente coinvolgerà la mobilitazione della società per trasformare i sistemi alimentari per i co-benefici. Questo porterà a modelli di governance innovativi che permettono la sostenibilità e la resilienza, che raggiungono processi decisionali meglio informati, il coinvolgimento della società e soluzioni innovative.
Con l’obiettivo generale di aiutare a trasformare i sistemi alimentari per i co-benefici per la nutrizione e la salute, il clima, l’ambiente, la biodiversità, la circolarità e le comunità, il progetto sarà:
Costruire sull’iniziativa Fit4Food2030 per promuovere la mobilitazione di tutte le parti interessate del sistema alimentare pubblico e privato, ricercatori, organizzazioni non governative, educatori, intermediari della conoscenza, media e società, per lavorare insieme attraverso una struttura interconnessa a livello di città, regioni e paesi in tutta Europa, e che supporta l’apprendimento reciproco e le buone pratiche.
Una nuova e migliore rete strutturata di laboratori politici basati sulle evidenze in tutta Europa, in modo da aumentare la consapevolezza, promuovere l’azione congiunta, le buone pratiche e la condivisione delle conoscenze tra i soggetti interessati allo sviluppo e all’attuazione delle politiche del sistema alimentare a vari livelli: locale, regionale, nazionale, comunitario e internazionale. La chiave di tutto ciò sarà l’inclusione dei decisori e dei politici, degli scienziati e delle autorità pubbliche per assicurare la sostenibilità e la legittimità del processo di governance.
Aumentare il coinvolgimento dei cittadini paneuropei, l’innovazione sociale e la co-creazione attraverso laboratori viventi locali o regionali; promuovere l’educazione scientifica dei sistemi alimentari per i bambini e i giovani rispettando la competenza nazionale nel campo dell’istruzione e della salute, e misurare il progresso della transizione dei sistemi alimentari nella società.
Criteri di eleggibilità:
Qualsiasi soggetto giuridico, indipendentemente dal suo luogo di stabilimento, compresi i soggetti giuridici di paesi terzi non associati o le organizzazioni internazionali (comprese le organizzazioni internazionali di ricerca europee 1) può partecipare (indipendentemente dal fatto che sia ammissibile o meno al finanziamento), purché siano soddisfatte le condizioni stabilite nel regolamento del programma Horizon Europe, insieme a qualsiasi altra condizione stabilita nello specifico argomento dell’invito. Per “soggetto giuridico” si intende qualsiasi persona fisica o giuridica creata e riconosciuta come tale ai sensi del diritto nazionale, del diritto dell’UE o del diritto internazionale, dotata di personalità giuridica e che può, agendo in nome proprio, esercitare diritti ed essere soggetta a obblighi, oppure un soggetto senza personalità giuridica . I beneficiari e gli enti affiliati devono registrarsi nel Registro dei Partecipanti prima di presentare la loro domanda, al fine di ottenere un codice di identificazione del partecipante (PIC) ed essere convalidati dal Servizio Centrale di Convalida (REA Validation) prima di firmare la convenzione di sovvenzione. Per la convalida, sarà chiesto loro di caricare i documenti necessari che dimostrano il loro status giuridico e la loro origine durante la fase di preparazione della sovvenzione.
Schema di finanziamento:
La Commissione stima che un contributo di 8 milioni di euro permetterebbe di affrontare questi risultati adeguatamente. Tuttavia, ciò non preclude la presentazione di proposte che richiedano importi diversi.
Il bilancio totale indicativo per il tema è di 8 milioni di EUR.
Tipo di azione: Research and Innovation action RIA.
Scadenza:
15 February 2022 17:00:00 Brussels time
Ulteriori informazioni:
wp-9-food-bioeconomy-natural-resources-agriculture-and-environment_horizon-2021-2022_en.pdf (europa.eu)
Per scaricare questo bando, in formato pdf, clicca qui.

 

 

 

 

Servizio offerto da Mario Furore, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.
disclaimer:
Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo.

0%

Furore Mascotte #ineuropaconfurore

© 2020 Mario Furore - Privacy & Cookie Policy |
Design by Gianluca di Santo