#ineuropaconfurore

SINGLE MARKET – Programma europeo 2021-2027

Single Market Programme. Così l’Unione Europea intende migliorare il funzionamento del mercato interno.
Un programma flessibile, moderno e semplice che riorganizza e riunisce attività finanziate nell’ambito di cinque programmi precedenti, tutti finalizzati, tre le altre cose, a migliorare tre aspetti fondamentali.
– la competitività delle imprese, soprattutto di quelle di piccole e medie dimensioni
– la protezione dei consumatori di servizi finanziari
– l’elaborazione di politiche nel settore finanziario e della filiera alimentare

Il programma è aperto alla partecipazione degli Stati membri, dei membri dell’Efta (l’Associazione europea di libero scambio) che aderiscono allo Spazio economico europeo, dei paesi in via di adesione, di quelli candidati e potenziali candidati.

Ma quali sono gli obiettivi del nuovo programma per il mercato unico?
Eccone alcuni:

  • mantenere un elevato livello di sicurezza alimentare
  • proteggere ancor di più i consumatori
  • incrementare la competitività delle piccole medie imprese
  • diffondere statistiche di alta qualità
  • elaborare norme efficaci, garantendone il rispetto e migliorando la governance del mercato interno.Tutti traguardi ambiziosi e che, come si vede, toccano ambiti molto attuali della nostra quotidianità.

In tema di protezione alimentare, ad esempio, l’Unione vuole garantire che i prodotti immessi sul mercato siano sicuri e che ci sia una maggiore trasparenza nel rapporto tra produttore ed utente. Come? Creando ed incentivando, tra l’altro, reti di cooperazione e centri europei per la tutela dei consumatori o puntando sulla formazione delle autorità competenti in materia di alimenti, mangimi, salute e benessere degli animali e delle piante.

Come detto, obiettivo di Single Market Programme, è anche quello di migliorare ed incentivare la competitività delle imprese, soprattutto quelle di medie e piccole dimensioni. Come?
Agevolando, ad esempio, il loro ingresso nel mercato e riducendo gli oneri amministrativi e ideando strumenti innovativi come Rete Enterprise Europe (che può offrire pacchetti di consulenza strategica alle Piccole e Medie Imprese) e disponendo finanziamenti tramite debito e capitale proprio, attingendo e facendo riferimento anche al Fondo Investeu.

Particolare importanza strategica viene riconosciuta in sede di programmazione al settore statistico. Single Market Programme eroga finanziamenti agli istituti nazionali di statistica che possano fornire dati che consentano di interpretare e monitorare al meglio la situazione economica, sociale, ambientale e territoriale. In quest’ottica, viene rafforzato il partenariato tra Eurostat, Ufficio Statistico dell’Unione Europea, e proprio gli istituti nazionali di statistica.

Insomma, l’Unione Europea, in generale, è consapevole che non può esistere un mercato unico europeo senza una regolamentazione equa e precisa. Da far rispettare e, dove possibile, da integrare soprattutto in settori particolarmente delicati come il diritto societario e contrattuale, l’antiriciclaggio, la libera circolazione di capitali. A tutti i cittadini europei, fruitori di servizi finanziari, ad esempio, dovrà essere garantita trasparenza, vigilanza e protezione al cospetto di potenziali pericoli di frodi o truffe.

Per Single Market Programme e per centrare gli obiettivi stabiliti, la Commissione ha stanziato una cifra più che rilevante. Più di 4 miliardi di euro, ai quali vanno aggiunti i 2 miliardi stanziati per il FondoInvesteu, nella sezione dedicata alle piccole e medie imprese. Possono essere concessi finanziamenti in tutte le forme previste dal regolamento finanziario. Sovvenzioni, premi e appalti.

Per scaricare la presentazione del programma europeo SINGLE MARKET, in formato pdf, clicca qui.

Per approfondire e ottenere tutti i dettagli, visita il sito.

 

 

Servizio offerto da Mario Furore, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.
disclaimer:
Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo.

0%

Furore Mascotte #ineuropaconfurore

© 2020 Mario Furore - Privacy & Cookie Policy |
Design by Gianluca di Santo